Prosegue il dibattito sulle tematiche della fecondazione assistita


XI International Biennial Meeting

Con gli ultimi cambiamenti che hanno rivoluzionato il panorama italiano della Procreazione Medicalmente Assistita (PMA), smantellando la legge 40/2004, lo scenario attuale risulta profondamente cambiato e ancora in fase di assestamento, con l’acceso dibattito sulla mancanza di una legge nazionale che uniformi il tessuto italiano rispetto alle modalità di accesso ai trattamenti per l’infertilità.

Una delle priorità, in questa fase delicata di cambiamento, è proprio quella di uniformare. I dati relativi al 2012 dell’ultima Relazione al Parlamento del Ministero della Salute in tema di PMA hanno infatti evidenziato un aumento del numero dei cicli effettuai in tutti i centri, privati, pubblici e privati convenzionati, sebbene oltre la metà dei centri attivi italiani si registri in sole quattro regioni: Lombardia, Lazio, Campania e Sicilia.

Sono ancora molti i centri che svolgono un numero ridotto di procedure nell’arco dell’anno: il 77,4% dei centri di I livello non ha superato quota 50 coppie di pazienti trattate in un anno, mentre quasi la metà dei centri di II e III livello (48,4%) ha svolto meno di 200 cicli in un anno; i centri di grandi dimensioni, ovvero con più di 500 cicli all’attivo in un anno, nel 2012 erano 37.

Sulle tematiche più calde della Medicina della Riproduzione, dalla stimolazione ovarica controllata alla preservazione della fertilità, si sono confrontati gli esperti riuniti all’XI International Biennial Meeting –  1° Joint Meeting SEGI (Società Italiana di Endoscopia Ginecologica), SIFES (Società Italiana di Fertilità e Sterilità) e SIOS (Società Italiana Ospedaliera di Sterilità), che si è svolto dal 2 al 4 ottobre a Maratea. La cittadina lucana ospita da 22 anni questo importante appuntamento internazionale.

Negli ultimi anni in Italia le tecniche di procreazione medicalmente assistita si sono sempre più affinate – afferma Sergio Schettini, Direttore del Centro PMA dell’A.O. San Carlo di Potenza e Presidente della Società Italiana di Endoscopia Ginecologica (SEGI)registrando standard di efficacia e sicurezza molto elevati –  L’approccio alla sterilità di coppia è ormai sempre più orientato a una diagnosi precisa e a una terapia personalizzata, attraverso stimolazioni ormonali che non seguono protocolli predefiniti ma che tengono conto delle caratteristiche della paziente. Ciò consente la minimizzazione delle complicanze legate ai trattamenti “.

In questo scenario, il Centro di PMA dell’Azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza, diretto dal Prof. Sergio Schettini, rappresenta il centro pubblico di riferimento in Basilicata per le tecniche di PMA di I e II livello. Con 590 cicli effettuati nell’ultimo anno e 10.000 prestazioni annuali tra visite, consulenze e trattamenti, richiama pazienti anche dal resto d’Italia; il 52% dei pazienti del Centro San Carlo proviene infatti da fuori Regione.

Il Centro è inoltre costantemente impegnato in attività di ricerca, per trovare nuove soluzioni terapeutiche che rispondano alle esigenze dei pazienti in maniera personalizzata, attraverso trattamenti sempre più ‘su misura’.

GAS Communication

Annunci

Follow HarDoctor News, il Blog di Carlo Cottone on WordPress.com
Visita il mio Sito Inviaci un articolo! Contattami via e-mail! buzzoole code
Twitter HarDoctor News su YouTube HarDoctor News su Tumblr Skype Pinterest

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 1.651 follower

Feed! Convalida il mio RSS feed

L’almanacco di oggi …

Almanacco di Oggi!
Farmacie di Turno
Il Meteo I Programmi in TV

Scarica le guide in pdf!

Scarica la Guida in Pdf Scarica il Booklet in Pdf

HarDoctor News | Links Utili

Scegli Tu Guarda il Video su YouTube Pillola del giorno dopo Think Safe Medicina Estetica Obesità.it

HarDoctor News | Utilità

Calcola il BMI
Test di Laboratorio
Percentili di Crescita
Calcola da te la data del parto!

Leggi Blog Amico !!!

Leggi Blog Amico

HarDoctor News | Statistiche

  • 640,796 traffic rank

HarDoctor News | Advertising

Siti sito web

Le mie foto su Istagram

Auguri alla Dottoressa Cottone Sofia ... ci vuole poco per essere sereni !!! ... il sole di oggi visto dalla spiaggia ... tempesta tra Enna e Calascibetta ... ai miei amici ...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: