Diarrea in ospedale. Nuova tecnica per sconfiggerla


Diarrea in ospedale. Nuova tecnica per sconfiggerla

E’ l’incubo delle corsie ospedaliere di tutta Italia e non sempre con gli antibiotici lo si riesce a debellare.

Si tratta del famigerato Clostridium difficile, un batterio che rappresenta la principale causa di diarrea che si sviluppa durante il ricovero in ambiente ospedaliero e dopo terapia antibiotica.

Si stima che questa infezione aumenti di 2,5 volte il rischio di mortalità a 30 giorni, allunghi il tempo di degenza in media di 1-3 settimane e generi costi pari a 7-14.000 euro per ogni caso. Almeno un caso su 4 in Europa sfugge ancora alla diagnosi e non viene dunque sottoposto a trattamento adeguato.

Uno studio appena pubblicato su Alimentary Pharmacology and Therapeutics, suggerisce una nuova ed efficace strategia di trattamento: il trapianto di microbiota (FMT) da feci di donatore, realizzato attraverso una colonscopia.

QuotidianoSanità

Annunci

Follow HarDoctor News, il Blog di Carlo Cottone on WordPress.com
Visita il mio Sito Inviaci un articolo! Contattami via e-mail! buzzoole code
Twitter HarDoctor News su YouTube HarDoctor News su Tumblr Skype Pinterest

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 1.619 follower

Feed! Convalida il mio RSS feed

L’almanacco di oggi …

Almanacco di Oggi!
Farmacie di Turno
Il Meteo I Programmi in TV

Scarica le guide in pdf!

Scarica la Guida in Pdf Scarica il Booklet in Pdf

HarDoctor News | Links Utili

Scegli Tu Guarda il Video su YouTube Pillola del giorno dopo Think Safe Medicina Estetica Obesità.it

HarDoctor News | Utilità

Calcola il BMI
Test di Laboratorio
Percentili di Crescita
Calcola da te la data del parto!

Leggi Blog Amico !!!

Leggi Blog Amico

HarDoctor News | Statistiche

  • 619,379 traffic rank

HarDoctor News | Advertising

Siti sito web

Le mie foto su Istagram

... ai miei amici ... Grazie per gli Auguri !!! Leggi il mio blog !!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: