Ginnastica perineale contro la cistite e l’incontinenza urinaria


Ginnastica perineo

Perineo, qualcuno l’ha sentito nominare, tutti lo abbiamo, ma davvero pochi di noi sanno di cosa si tratta.

Chiamato anche pavimento pelvico, il perineo, è quell’insieme di muscoli che si trovano fra retto e genitali che sorreggono vescica, intestino, ano e, nel caso delle donne, l’utero. Più specificamente, si può individuare in due triangoli, quello superiore identificato come “regione urogenitale” che circonda vagina e uretra (il pene nell’uomo), e quello inferiore posizionato nella “regione anale” che circonda l’ano. Tra la regione urogenitale e quella anale c’è il cosiddetto centro tendineo del perineo.

Il compito del perineo è fondamentale perché combatte il rischio di prolasso, l’incontinenza urinaria e aiuta la vita sessuale.

Come suggerisce Loredana La Torre, fisioterapista e autrice diTriangoli dimenticati. Dove abita il perineo”, “una maggiore consapevolezza del nostro organismo ci consente di controllare meglio le nostre funzioni, la nostra vita sessuale e quindi vivere meglio”. Nel caso del perineo, si potrebbe essere in grado di individuare e curare in maniera efficace il dolore pelvico cronico.

Ogni donna infatti utilizza il perineo quotidianamente, ad esempio per trattenere l’urina. Tuttavia lo stress, la menopausa o il parto tendono ad indebolire questo muscolo.  In particolare, possiamo individuare alcuni sintomi che indicano un problema nella regolare attività del perineo: necessità di alzarsi durante la notte per urinare, difficoltà a rimandare la minzione, sensazione di bagnato durante starnuti o tosse, urgenza di trovare un luogo dove urinare, perdite urinarie, incontinenza ai gas, problemi sessuali legati a stimoli dolorosi durante il rapporto, episodi frequenti di cistite o infezioni vaginali.

In questi casi la ginnastica perineale è utile per allenare il nostro muscolo, preservare la sua tonicità e migliorarne la funzionalità nella vita di tutti i giorni. Non esiste un unico modo per fare esercizi perineali, ma tutti sono mirati a contrarre e a rilassare ripetutamente la muscolatura del pavimento pelvico per aumentarne forza e resistenza. Questa contrazione, durante la ginnastica, viene prodotta in maniera volontaria attraverso esercizi che nella maggior parte dei casi si svolgono da sdraiati, sollevando il bacino e tenendo i piedi saldi a terra.

Una pratica i cui risultati saranno ancora più efficaci grazie all’utilizzo una terapia intravescicale a base di acido ialuronico e condroitin solfato (Ialuril Prefill®) o all’assunzione di Ialuril® Soft Gels, capsule molli in grado di restituire al tessuto di rivestimento della vescica la sue proprietà di barriera contro le infezioni e di ridurre i sintomi della cistite (frequenza e dolore).


IUPLUS

Annunci

Follow HarDoctor News, il Blog di Carlo Cottone on WordPress.com
Visita il mio Sito Inviaci un articolo! Contattami via e-mail! buzzoole code
Twitter HarDoctor News su YouTube HarDoctor News su Tumblr Skype Pinterest

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 1.649 follower

Feed! Convalida il mio RSS feed

L’almanacco di oggi …

Almanacco di Oggi!
Farmacie di Turno
Il Meteo I Programmi in TV

Scarica le guide in pdf!

Scarica la Guida in Pdf Scarica il Booklet in Pdf

HarDoctor News | Links Utili

Scegli Tu Guarda il Video su YouTube Pillola del giorno dopo Think Safe Medicina Estetica Obesità.it

HarDoctor News | Utilità

Calcola il BMI
Test di Laboratorio
Percentili di Crescita
Calcola da te la data del parto!

Leggi Blog Amico !!!

Leggi Blog Amico

HarDoctor News | Statistiche

  • 639,168 traffic rank

HarDoctor News | Advertising

Siti sito web

Le mie foto su Istagram

Auguri alla Dottoressa Cottone Sofia ... ci vuole poco per essere sereni !!! ... il sole di oggi visto dalla spiaggia ... tempesta tra Enna e Calascibetta ... ai miei amici ...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: