NASO SECCO AL RITORNO DALLE VACANZE ?


ers-2016-londra

È la funzione più amata dei condizionatori dell’aria, quella di deumidificare l’ambiente togliendo afa e umidità responsabili di acuire la percezione del caldo estivo: ma è proprio l’uso esagerato del condizionatore che può causare uno stato di secchezza nasale che i medici chiamano rinite secca.

La rinite secca, spiega Matteo Gelardi, responsabile del centro di rinologia del Policlinico Universitario di Bari, è un’infiammazione delle cavità nasali e della mucosa nasale che le riveste la cui funzione è proprio quella di umidificare l’aria respirata attraverso la produzione di muco. Per funzionare al meglio le mucose nasali producono, anche se non ce ne accorgiamo, circa trecento millilitri di muco al giorno ed è proprio questo muco che consente di imprigionare e raccogliere tutto il particolato che viene introdotto nelle cavità nasali attraverso il respiro e tra questi anche batteri, virus, pollini, ecc. il cui smaltimento è a carico delle cellule ciliate presenti nel naso. Alterazioni del microclima mettono a repentaglio il delicato equilibrio delle funzioni nasali e della mucosa che, privata della sua fisiologica protezione, il muco, reagisce con la produzione di croste che rappresentano solo il disturbo più visibile, ma in realtà è tutto l’organismo che viene messo a rischio senza le normali funzioni protettive del naso”.

I principali responsabili del naso secco, chiarisce l’illustre otorinolaringoiatra, sono l’improprio impiego dell’aria condizionata in estate e del riscaldamento in inverno, ma anche l’inquinamento, il fumo, gli ambienti polverosi, i farmaci cortisonici e l’uso continuativo dei decongestionanti nasali. Il microclima alterato, si pensi ai mezzi di trasporto, aereo, treno dove l’aria condizionata è continuamente in funzione e dove si trascorrono tante ore, non è adatto al benessere del nostro naso che ha bisogno dell’umidità che viene infatti “reintrodotta” d’inverno per mitigare la secchezza creata dal riscaldamento domestico”.

In questi casi, continua Gelardi, è utile l’impiego dell’acido ialuronico 0,3% ad alto peso molecolare espressamente progettato per i trattamenti topici delle cavità nasali di adulti e bambini, al fine di idratare la mucosa e ripristinare l’ottimale funzionalità1. L’acido ialuronico è una sostanza prodotta naturalmente dal corpo umano, ed è uno dei componenti più importanti dei tessuti connettivi fornendo idratazione, elasticità e resistenza ai tessuti”.

L’acido ialuronico è disponibile in molte formulazioni, ma io ne consiglio l’utilizzo con apposito device portatile che consente di ottenere un diametro medio delle gocce nebulizzate comparabile a quello degli apparecchi tradizionali per l’aerosol2, abbinando la comprovata efficacia ad una maggiore praticità d’uso. La terapia è indicata non solo quando il problema è già esistente ma anche come prevenzione in chi è soggetto, conclude lo specialista.”

In occasione del congresso dell’European Respiratory Society (ERS), svoltosi a Londra, dal 3 al 7 settembre scorso, il dispositivo YABRO SPRAYSOL® realizzato da IBSA FARMACEUTICI ha ricevuto il riconoscimento che l’ERS assegna ai prodotti che si sono distinti per il particolare interesse (Product of Outstanding Interest POINT Award). Questo premio riconosce l’importanza dell’innovazione dei dispositivi medici nel settore della salute respiratoria e viene conferito da 5 anni ai prodotti che utilizzano la creatività e l’innovazione per migliorare la salute respiratoria, dal comfort del paziente alla praticità e velocità di assunzione.

 BIBLIOGRAFIA

1_ Gelardi M, Iannuzzi L, Quaranta N, Intranasal sodium hyaluronate on the nasal citology of patients with allergic and nonallergic rhinitis. Int Forum Alllergy Rhinol. 2013 Oct;3(10):807-13

2_ Dondé R, Relazione sulle prove comparative tra il sistema Spray-sol ed altre tipologie di nebulizzatori. Journal of Health Science. Settembre 2015 Anno 13 Numero 8


Value Relations


Follow HarDoctor News, il Blog di Carlo Cottone on WordPress.com
Visita il mio Sito Inviaci un articolo! Contattami via e-mail! buzzoole code
Twitter HarDoctor News su YouTube HarDoctor News su Tumblr Skype Pinterest

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 1.552 follower

Feed! Convalida il mio RSS feed

L’almanacco di oggi …

Almanacco di Oggi!
Farmacie di Turno
Il Meteo I Programmi in TV

Scarica le guide in pdf!

Scarica la Guida in Pdf Scarica il Booklet in Pdf

HarDoctor News | Links Utili

Scegli Tu Guarda il Video su YouTube Pillola del giorno dopo Think Safe Medicina Estetica Obesità.it

HarDoctor News | Utilità

Calcola il BMI
Test di Laboratorio
Percentili di Crescita
Calcola da te la data del parto!

Leggi Blog Amico !!!

Leggi Blog Amico

HarDoctor News | Statistiche

  • 550,384 traffic rank

HarDoctor News | Advertising

Siti sito web

Le mie foto su Istagram

... guarda lontano !!! ... mi dispiace per gli altri !!! ... Buona notte !!! ... una lucciola ... Zaira ...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: