Un capo cattivo può far ammalare i dipendenti


un-capo-cattivo-puo-far-ammalare-i-dipendenti

Un articolo su Linkedin pubblicato dalla rivista Quartz rivela che un capo cattivo può essere altrettanto dannoso del fumo passivo per i dipendenti. L’articolo dice inoltre che più a lungo si rimane in un posto a lavorare per qualcuno che ci stressa, maggiore è il danno per la nostra salute fisica e mentale.

Secondo Quartz, i dati dell’American Psychology Association rivelano che il 75% dei lavoratori americani crede che il proprio capo sia una delle principali cause di stress sul lavoro. Tuttavia, il 59% di essi non lascerebbe mai il lavoro.

Le statistiche mostrano che i dipendenti si abituano al loro lavoro, nonostante siano infelici. Questo complica ulteriormente il processo di rassegnazione delle dimissioni, perché essi non sono più motivati a cercare un ambiente lavorativo più salutare, che potrebbe migliorare la situazione.

Le ricerche effettuate alla Harvard Business School e alla Stanford University negli Stati Uniti hanno raccolto dati da oltre 200 studi e hanno scoperto che lo stress sul lavoro può essere altrettanto dannoso per la salute che l’esposizione a una considerevole quantità di fumo proveniente dalle sigarette di altre persone, proprio come il fumo passivo.

La principale ragione dello stress sul lavoro, per la maggior parte dei dipendenti, è il rischio di perdere il proprio impiego. Di conseguenza, è probabile che questi dipendenti siano più inclini del 50% ad avere problemi di salute rispetto ai loro colleghi. Ai dipendenti che svolgono un lavoro impegnativo, si richiede di fare più di quanto non sia nelle loro effettive possibilità e ciò fa aumentare del 35% le loro probabilità di avere problemi di salute.

In alcuni casi, i problemi con i capi sono semplicemente una questione di affinità. Tuttavia, ci sono molti capi come Miranda Priestly (dal film “Il diavolo veste Prada“) nella vita reale.

Ma come si fa a riconoscere se si appartiene alla prima categoria o alla seconda?

I capi cattivi sono eccessivamente aggressivi, narcisisti e talvolta perfino violenti. Dicono spesso frasi come “Abbiamo sempre fatto così“, “Puoi ritenerti fortunato ad avere questo lavoro” e “Questo posto è un caos quando io non ci sono“.

Date le attuali condizioni del mercato, non è una decisione facile lasciare il proprio lavoro e ricominciare tutto da capo. Presto ci si fa l’abitudine e il livello di motivazione crolla. Ecco qui alcune semplici strategie che possono aiutarti a sopravvivere ai momenti di crisi professionale:

1. Fai una lista degli obiettivi della giornata e cancella i vari punti man mano che li hai completati. Questa sensazione di aver fatto qualcosa può aiutarti a passare oltre.

2. Spegni il tuo telefono aziendale e non leggere le e-mail durante il fine settimana. Questo può aiutarti a ricaricare la tua batteria personale per un po’ di tempo.

Fonte | http://www.apost.com 
Annunci

Follow HarDoctor News, il Blog di Carlo Cottone on WordPress.com
Visita il mio Sito Inviaci un articolo! Contattami via e-mail! buzzoole code
Twitter HarDoctor News su YouTube HarDoctor News su Tumblr Skype Pinterest

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 1.607 follower

Feed! Convalida il mio RSS feed

L’almanacco di oggi …

Almanacco di Oggi!
Farmacie di Turno
Il Meteo I Programmi in TV

Scarica le guide in pdf!

Scarica la Guida in Pdf Scarica il Booklet in Pdf

HarDoctor News | Links Utili

Scegli Tu Guarda il Video su YouTube Pillola del giorno dopo Think Safe Medicina Estetica Obesità.it

HarDoctor News | Utilità

Calcola il BMI
Test di Laboratorio
Percentili di Crescita
Calcola da te la data del parto!

Leggi Blog Amico !!!

Leggi Blog Amico

HarDoctor News | Statistiche

  • 602,118 traffic rank

HarDoctor News | Advertising

Siti sito web

Le mie foto su Istagram

Leggi il mio blog !!! ... buon 2017 ... #blogmanay ... buon 2017 a tutti !!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: