Posts Tagged 'sangue nelle urine'

Ematospermia

L’ematospermia (ES) o emospermia, identifica la presenza di sangue nel liquido seminale. Non è infrequente nella pratica clinica del medico d’incontrare pazienti che riferiscono ES, anche se l’esatta prevalenza e incidenza non sono noti (1). Di solito gli uomini con ES sono giovani di età <40 anni che riferiscono ES sia come un episodio singolo oppure ripetuto nel corso del tempo (2). In genere è un motivo che genera ansia nel paziente e lo spinge a consultare il medico nel timore di una relazione dell’ES con una neoplasia o una malattia venerea (MTS). La maggior parte dei casi di ES sono ad eziologia benigna, ma è possibile la presenza di una patologia sottostante neoplastica e questo richiede una valutazione clinica accurata e sistematica da parte del medico (3).

L’ES è comunemente associata a infezioni delle vie urinarie e le cause infettive o infiammatorie ne sostengono circa il 40% dei casi. Negli anni il numero delle ES etichettate come idiopatiche è diminuito per un miglioramento delle metodiche di indagine e oggi le vescicole seminali sono identificate come il principale sito di sanguinamento.

In un approccio clinico iniziale al paziente è importante fare la distinzione tra ES e pseudo-ES che, nel sospetto, si pone in diagnosi differenziale tra un’ematuria o è presenza di sangue proveniente dal partner. Nei casi dubbi è utile la raccolta dello sperma in un preservativo. Nel caso di co-presenza di ematuria ed emospermia l’approccio diagnostico prioritario è rivolto all’ematuria (comprensivo di citologia urina, tomografia computerizzata, urografia e cistoscopia).

Tra le varie cause di ES vanno considerate anche le recenti procedure urologiche, un prolungato rapporto sessuale, la masturbazione o, in alternativa, un periodo di astinenza prolungata. Va verificato l’uso di anticoagulanti o la presenza di un disturbo della coagulazione.

Nei casi di ES è importante ricordare quattro red flags: (4)

  1. età del paziente (> 40 anni)
  2. ES ricorrente o persistente
  3. fattori di rischio di cancro alla prostata (es. storia familiare)
  4. sintomi costituzionali (es. calo ponderale, anoressia, dolori  ossei)

Gli accertamenti previsti nei casi di ES comprendono: l’esame microscopico delle urine, la spermio-cultura, la citologia delle urine, l’emocromo e i test di coagulazione. Se si sospetta una MTS, è opportuno un test per la clamidia e la gonorrea. Inoltre è raccomandabile il dosaggio dell’antigene prostatico specifico (PSA) dovrebbe essere dosato negli uomini di età > 40 anni o in presenza di reperti anomali all’esplorazione rettale (EDAR) o in presenza di fattori di rischio per cancro alla prostata.

Infatti i tumori maligni dell’apparato genito-urinario, anche se sono raramente associati con ES, dovrebbero essere presi in considerazione negli uomini di età ≥40 anni. In uno studio condotto su 26.126 uomini che hanno subito d routine lo screening per cancro alla prostata, solo lo 0,5% ha avuto ES, ma il 13,7% dei casi con diagnosi di cancro della prostata aveva ES. Inoltre, la presenza di ES è un indice predittivo significativo di cancro alla prostata (odds ratio = 1.73) dopo aggiustamento per età, PSA e EDR attraverso un modello di regressione logistica.

L’invio allo Specialista Urologo è indicato nei seguenti casi di ES:

  • Uomini di età ≥40 anni
  • Emospermia persistente o ricorrente
  • EDAR sospetta
  • PSA anormale
  • Sospetto di tumore della prostata, della vescica, del testicolo o uretrale (per anamnesi, clinica o esami)
  • Ematuria concomitante
  • Emospermia nonostante il trattamento causale

Quindi i fattori determinanti un approfondimento diagnostico sono l’età del paziente, la durata dell’ES e segni e sintomi associati. Tuttavia al momento non ci sono linee guida di consenso o di società sulla distinzione tra ES transitoria o episodica e persistente. La sintesi conclusiva utile per la pratica clinica può riprendere le raccomandazioni dell’American College of Radiology per la gestione appropriata dell’ES (5):

  • L’ES è una condizione ansiogena, ma altrimenti generalmente benigna e autolimitante che è raramente associata ad una patologia di base significativa; nella maggior parte dei casi è considerata idiopatica.
  • La vigile attesa, la rassicurazione e la valutazione clinica di routine in genere sono sufficienti negli uomini <40 anni di età con ES transitoria senza altri sintomi o segni di malattia. Nel sospetto di una causa identificabile, le infezioni del tratto urogenitale rappresentano l’eziologia più comune di ES negli uomini <40 anni di età.
  • Tecniche di immagine non invasive, prevalentemente l’ecografia trans-rettale (TRUS) e la Risonanza Magnetica (RM), possono essere utilizzate in uomini di età ≥40 anni con ES persistente o refrattaria o con altri sintomi associati o segni di malattia. Negli uomini di età ≥40 anni con ES è consigliato lo screening per il tumore della prostata.

 

  1. Kumar P et al. Haematospermia – A systematic review. Ann R Coll Surg Engl 2006;88:339–42.
  2. Wilson C et al A single episode of haematospermia can be safely managed in the community. Int J Clin Pract 2010;64:1436–39
  3. Han M et al Association of hemospermia with prostate cancer. J Urol 2004;172:2189–92.
  4. Akhter W et al. Should every patient with hematospermia be investigated? A critical review. Cent European J Urol 2013;66:79–82
  5. Hosseinzadeh K et al Expert Panel on Urologic Imaging. ACR Appropriateness Criteria® hematospermia. Reston (VA): American College of Radiology (ACR); 2016. 6 p. [29 references]

 

Autore | Paolo Spriano, Medico di Medicina Generale, Milano


Follow HarDoctor News, il Blog di Carlo Cottone on WordPress.com
Visita il mio Sito Inviaci un articolo! Contattami via e-mail! buzzoole code
Twitter HarDoctor News su YouTube HarDoctor News su Tumblr Skype Pinterest

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 1.600 follower

Feed! Convalida il mio RSS feed

L’almanacco di oggi …

Almanacco di Oggi!
Farmacie di Turno
Il Meteo I Programmi in TV

Scarica le guide in pdf!

Scarica la Guida in Pdf Scarica il Booklet in Pdf

HarDoctor News | Links Utili

Scegli Tu Guarda il Video su YouTube Pillola del giorno dopo Think Safe Medicina Estetica Obesità.it

HarDoctor News | Utilità

Calcola il BMI
Test di Laboratorio
Percentili di Crescita
Calcola da te la data del parto!

Leggi Blog Amico !!!

Leggi Blog Amico

HarDoctor News | Statistiche

  • 593,330 traffic rank

HarDoctor News | Advertising

Siti sito web

Le mie foto su Istagram

Leggi il mio blog !!! ... buon 2017 ... #blogmanay ... buon 2017 a tutti !!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: