Legame tra stress emotivo e malattie cardiovascolari


legame-tra-stress-emotivo-e-malattie-cardiovascolari

Il legame diretto tra stress  e malattia cardiovascolare è stato documentato da uno studio recentemente pubblicato su Lancet.

I ricercatori hanno valutato, in 293 soggetti con età media 55 anni che non avevano avuto un precedente evento cardiovascolare, lo stato di attivazione dell’amigdala, la regione del cervello responsabile per l’elaborazione dello stress. Nel periodo di osservazione mediano  di 3, 7 anni,  sono stati registrati: l’attività emopoietica del midollo osseo, il numero di eventi cardiovascolari dopo l’arruolamento e lo stato di infiammazione arteriosa.

Nel periodo di osservazione, 22 pazienti (7,5%) hanno avuto un evento cardiovascolare, un numero abbastanza modesto per trarre conclusioni definitive. Tuttavia, lo studio ha dimostrato che l’attivazione dell’amigdala era significativamente associata all’attività emopoietica del midollo osseo (r=0.47; p<0.0001), all’infiammazione arteriosa (r=0.49; p<0.0001) e al rischio di malattia cardiovascolare (rischio relativo 1.59, 95% CI 1.27–1.98; p<0.0001).

L’associazione fra lo stress, dimostrata attraverso l’attivazione dell’amigdala, e il rischio di malattia cardiovascolare, era indipendente da altri fattori di rischio classici per malattia cardiovascolare e, secondo i rilievi degli autori, è mediata attraverso meccanismi ormonali, che portano a una maggiore attività del midollo osseo e a un processo infiammatorio che coinvolge il sistema arterioso.

Lo stress emotivo è stato da sempre considerato come una condizione che affligge il genere umano, ma molto spesso l’attenzione su questa condizione è stata posta sui suoi effetti fisici, assai meno su quelli psicologici.

Questo studio, mettendo in relazione l’attività di una parte del cervello deputata ad elaborare lo stress, propone un legame diretto fra stress psicologico e rischio di malattia cardiovascolare.

L’ipotesi che la malattia cardiovascolare possa essere prevenuta non solo mediante l’attenzione, finora posta sui fattori di rischio classici, ma anche sul controllo dello stress emozionale prende corpo, ma sono necessari altri studi per sostanziarla.

BIBLIOGRAFIA
Relation between resting amygdalar activity and cardiovascular events: a longitudinal and cohort study. Lancet. Published online January 11, 2017 http://dx.doi.org/10.1016/S0140-6736(16)31714-7.


CARDIOtool

Annunci

Follow HarDoctor News, il Blog di Carlo Cottone on WordPress.com
Visita il mio Sito Inviaci un articolo! Contattami via e-mail! buzzoole code
Twitter HarDoctor News su YouTube HarDoctor News su Tumblr Skype Pinterest

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 1.654 follower

Feed! Convalida il mio RSS feed

L’almanacco di oggi …

Almanacco di Oggi!
Farmacie di Turno
Il Meteo I Programmi in TV

Scarica le guide in pdf!

Scarica la Guida in Pdf Scarica il Booklet in Pdf

HarDoctor News | Links Utili

Scegli Tu Guarda il Video su YouTube Pillola del giorno dopo Think Safe Medicina Estetica Obesità.it

HarDoctor News | Utilità

Calcola il BMI
Test di Laboratorio
Percentili di Crescita
Calcola da te la data del parto!

Leggi Blog Amico !!!

Leggi Blog Amico

HarDoctor News | Statistiche

  • 651,512 traffic rank

HarDoctor News | Advertising

Siti sito web

Le mie foto su Istagram

... arte di Sicilia ... Sciacca ... guarda il Paradiso da qui !!! ... un arcobaleno ci salverà ... ... vola sempre Alto ...che a cadere ci pensiamo dopo ... ... aspettando il Natale ... ... dimmi Luna chi sarà il nuovo Presidente dell'ARS? Auguri alla Dottoressa Cottone Sofia ... ci vuole poco per essere sereni !!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: